fbpx

Scrivi un business plan per la tua idea

Che tu sia nella fase dell'idea di business o nella fase di lancio, hai bisogno di un business plan. Il processo di scrittura del business plan ti costringe a fare un passo indietro per assicurarti di guardare il quadro generale. Dopo lo zoom indietro, un piano aziendale ti aiuta anche a ingrandire per formulare i dettagli per il lancio della tua attività. Esaminare le domande chiave di un business plan ti aiuta a scoprire tutte le potenziali insidie ​​e opportunità. Ci vuole tempo per scrivere un business plan completo, ma i vantaggi sono inestimabili. E ti farà risparmiare tempo e denaro a lungo termine. Vediamo cosa significa scrivere un business plan per la tua idea, perché ne hai bisogno e per cosa puoi usarlo.

Che cos'è un business plan?

Un business plan è un documento formale che stabilisce gli obiettivi per la tua attività e come li raggiungerai. In genere include una sezione che descrive COSA offri e cosa lo rende unico, A CHI lo offrirai, PERCHÉ ne avranno bisogno e COME lo farai arrivare a loro. Includerà anche sezioni sulla categoria e sulla concorrenza, la strategia di marketing, i prezzi e l'opportunità finanziaria e una tempistica per il lancio e il raggiungimento degli obiettivi. Ci possono essere sezioni aggiuntive e formati specifici, ma ne parleremo più avanti.

Quando dovresti scrivere un business plan?

Al momento! La bellezza di un business plan è che puoi usarlo come guida per ricercare la tua idea e pensare attraverso tutti gli ostacoli e le opportunità. Ti fornisce uno schema per porre domande critiche per assicurarti che ci sia un'opportunità e, in tal caso, come puoi soddisfare al meglio tale opportunità.

Ci sono molti imprenditori che hanno iniziato la loro attività senza piani aziendali formali. Consulenti, liberi professionisti, piccoli negozi o ristoranti, questi sono alcuni dei tipi di attività che spesso iniziano senza un piano formale. Tuttavia, sia che tu stia lanciando un prodotto che speri di vendere a livello globale che ha bisogno di investitori o di una piccola attività di servizi locali, un piano aziendale avvantaggia ogni tipo di attività.

Un business plan può anche aiutare a riorientare e far crescere le attività esistenti. 

Diamo un'occhiata ad un esempio di un consulente di marketing che vuole iniziare a lavorare per le imprese locali. Senza un piano aziendale, questo consulente di marketing potrebbe finire per assumere 10 clienti di piccole imprese senza alcuna coerenza nel tipo di risultati finali, essere completamente oberato di lavoro e addebitare a questi clienti molto meno del potenziale. Tuttavia, con un piano aziendale, questo consulente di marketing avrebbe potuto identificare il tipo di cliente, risultati coerenti che verranno offerti a tutti e il prezzo per tali risultati per far valere il tempo. Potrebbe assomigliare a questo: Consulenza di marketing per i clienti di piccole aziende alimentari che cercano risultati di branding, targeting per clienti e strategie di marketing per xx ore di lavoro a $ xx.

Perché ne hai bisogno?

Ci sono casi in cui hai bisogno di un business plan formale, come la presentazione agli investitori. Tuttavia, i maggiori vantaggi sono per te come imprenditore, per guidare e focalizzare la tua attività. Ecco alcuni dei vantaggi che ottieni dal dedicare del tempo alla stesura di un business plan.

  • Richiede l'esecuzione di un'analisi di mercato per comprendere meglio il settore/categoria, le tendenze macro e micro, l'ambiente competitivo e le lacune e le opportunità per la tua attività
  • Aiuta a segmentare la tua potenziale base di clienti e a restringere il tuo target di clienti
  • Ti chiede di determinare il punto di differenza della tua attività, ovvero ciò che rende la tua offerta diversa o migliore rispetto alle altre opzioni disponibili
  • Ti dà l'opportunità di formulare un piano di lancio
  • Dirige la tua attenzione nelle attività di marketing
  • Se la tua attività è già stata avviata, può anche aiutarti a reindirizzarti dopo il lancio

Qual è il formato migliore?

Esistono molti formati diversi per un business plan. La chiave è trovare quello che si sente come la soluzione migliore per le tue esigenze. Puoi sempre iniziare in modo ampio e diventare più dettagliato e ristretto secondo necessità. Esistono modelli disponibili attraverso molti siti Web diversi, ad esempio il SBA.gov. Alcuni modelli sono diapositive e alcuni sono nei documenti. Pensa a cosa è più facile per te scrivere e utilizzare per la tua attività una volta scritta. Se hai intenzione di presentare il documento a diversi elettori, una presentazione Powerpoint o Presentazioni Google potrebbe avere più senso per te. Se stai presentando una proposta di business plan a potenziali investitori, potrebbe essere richiesto un documento Word.

In termini di contenuto, la maggior parte dei modelli includerà alcuni sottoinsiemi delle seguenti sezioni all'interno del piano aziendale.

  • Sintesi
  • Panoramica e descrizione dell'attività
  • Analisi di mercato/categoria/settore
  • Target del cliente
  • Posizionamento del marchio e punto di differenza
  • Proiezioni finanziarie
  • Marketing Strategy
  • Piano di lancio
  • Sequenza temporale

Come puoi vedere, indipendentemente dal formato che utilizzi, se copri ciascuno di questi argomenti, avrai una panoramica molto completa della tua attività.

Cosa viene dopo aver scritto un business plan?

Dopo aver scritto il tuo piano aziendale, è sempre una buona idea che qualcuno lo esamini e fornisca domande e feedback. Questo può aiutarti a identificare eventuali lacune nel piano e quindi perfezionarlo secondo necessità. Una volta che hai un piano solido, avvia la tua attività e segui il piano! Puoi sempre tornare indietro per perfezionarlo e aggiornarlo nel corso degli anni. Tuttavia, questa è una guida, una tabella di marcia per la tua attività. È anche uno strumento fantastico per condividere la visione con gli altri all'interno e all'esterno del tuo team. Ecco alcuni dei prossimi passi per la tua attività.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *